Di colpo è storia. Una bella storia. Red Bull Abestone è l’appuntamento italiano dell’Hard Enduro. Evento incontornabile. Una delle perle rare del Mondiale delle meraviglie, anch’esso esploso nel massimo che volevano gli Appassionati e che, pur nell’aria da tempo, tardava a manifestarsi. Il Mondiale Hard Enduro e Red Bull Abestone sono coetanei e giovanissimi. In una sola stagione sono diventati grandi insieme. Forse entrambi hanno qualcosa di speciale.

E quindi siamo qui a dare il buongiorno alla seconda edizione, ad attaccare ai muri del Mondo il manifesto di Red Bull Abestone 2022. Certamente, rispetto all’anno scorso, ne sappiamo di più. Tutti hanno visto cos’è la Gara e cosa vale lo spettacolo. Tutti hanno visto gli dei dell’Hard Enduro scalare i versanti estivi dell’Abetone, volando virare alla boa dell’Ovovia e lanciarsi in picchiata lungo le vertiginose direttrici della Val di Luce. Tutti hanno visto come sanno addomesticare la ribellione della natura sulla Montagna i fuoriclasse del Fuoristrada. Tutti hanno visto l’impossibile diventare spettacolo. Tutti vedranno ancora, vedranno di più. Parola di Michele Bosi, l’inventore di una Competizione che non ha uguali, e neanche simili. Billy Bolt, Manuel Lettenbichler, Graham Jarvis, i leoni sul podio di Abestone 2021, si rimettono in gioco. Saranno braccati dai giovani lupi dell’Hard Enduro.

 

Hard Enduro, Campionato del Mondo, Toscana. A un tiro di schioppo da Firenze, incastonata tra Lucca, Pisa, Pistoia, Abetone è la più importante stazione invernale dell’Appennino. Dallo scorso anno è anche la Capitale italiana dell’Enduro… duro. Con il boost di Red Bull, Abestone diventa l’appuntamento più spettacolare e selettivo della storia dell’Off-Road. Inventata da uno specialista, Michele Bosi, Red Bull Abestone è il confronto iridato tra i più forti, incredibili specialisti del Mondo. 

SVOLGIMENTO:

Le Leggende dell’Hard Enduro. 3 giorni di Gara. Formula, programma, scaletta… non si sa se per scendere all’inferno o salire al paradiso del Fuoristrada in Moto, un crescendo inesauribile di energia agonistica, di temperatura emotiva. La battaglia va in scena all’arena… tra le nuvole della Montagna, la si potrà seguire dalla seggiovia, dall’Ovovia. Tre fasi, due centri di fuoco, Abetone e Val Di Luce. Venerdì: ricognizioni, shakedown, prove libere. Sabato: qualifiche, recuperi, selezione implacabile, il delirio agonistico dello “Straight Rhythm” in piazza all’Abetone. Fino a notte tra festa e sport. Domenica 10 Luglio: è il giorno delle finali, delle finalissime di Red Bull Abestone.

 

ITALIA HARD ENDURO RACE

HARD ENDURO RIDERS